In offerta!
Gioco dell'oca delle parole

Gioco dell’Oca Delle Parole

Il prezzo originale era: 6,00 €.Il prezzo attuale è: 4,00 €.

Gioco dell’oca delle parole è un gioco con i dadi per imparare parole nuove

  • Contenuto 11 tabelloni del gioco dell’oca per le seguenti categorie semantico-lessicali: animali, cibi e bevande, frutti, ortaggi, mezzi di trasporto, indumenti, mestieri, campagna, montagna, mare e città
  • Età dai 3 anni
  • Argomento abilità semantico-lessicali
  • Formato pdf
  • Numero pagine 11

Ideale per logopedisti, neuropsicomotricisti, psicologi, insegnanti, educatori e genitori, il gioco aiuta anche a insegnare il rispetto del turno e a promuovere le prime abilità comunicative.

Scarica ora il “Gioco dell’oca delle parole” e trasforma l’apprendimento in un’avventura coinvolgente e educativa!
+

Gioco dell’Oca Delle Parole è un gioco con i dadi per allenare le competenze lessicali

E’ un gioco utile per tutti i bambini perché permette in modo ludico di essere esposti ad un ampio bagaglio di parole appartenenti alla stessa categoria.

Trova ampia utilità anche per allenare la capacità di rispetto del turno e promuovere le prime produzioni combinatorie: tocca e me; dammi il dado; butto io.
E’ un’attività utile per logopedisti, neuropsicomotricisti, psicologi, insegnanti, educatori e genitori che vogliono giocare con i propri bambini per stimolare il loro linguaggio.

 

  • Contenuto 11 tabelloni del gioco dell’oca per le seguenti categorie semantico-lessicali: animali, cibi e bevande, frutti, ortaggi, mezzi di trasporto, indumenti, mestieri, campagna, montagna, mare e città
  • Età dai 3 anni
  • Argomento abilità semantico-lessicali
  • Formato pdf
  • Numero pagine 11

 

Preparazione del materiale

Stampa, plastifica e siete pronti per giocare!

 

Occorrente

  • 1 dado
  • Pedine per giocatori

 

Svolgimento attività

“Oggi impareremo parole nuove giocando con i dadi”

Il gioco prevede di lanciare il dado e turno e procedere sul tabellone, con la propria pedina, di un numero di passi uguale al numero estratto. Giunto sulla cartella la denomina ad alta voce e passa il turno al giocatore successivo. Durante il percorso sono presenti imprevisti (stop, rilancia, torna indietro). Vince il primo giocatore che termina il percorso. La casella di arrivo deve essere raggiunta con un tiro esatto di dadi. Se così non fosse il giocatore deve tornare indietro di un numero di caselle pari al numero di punti in eccesso.

 

Bisogno di informazioni o hai suggerimenti?

Contattarmi all’indirizzo email info@diariodiunalogopedista.it

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Gioco dell’Oca Delle Parole”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *